Sito di crescita spirituale

I Contratti Energetici-Perchè si manipola ?

 
この記事を書いている人 - WRITER -

I Contratti Energetici

 

Immagina una vita in cui c’è il pieno rispetto dei tuoi bisogni e un vero sostegno al tuo Kharma (reazioni universali al tuo agito) e al tuo Dharma (destino – compito da svolgere) sarebbe una vita fantastico, no?

 

Ciò che invece accade è che i nostri legami spesso ci legano, appunto, a ci impediscono di ascoltare e perseguire la nostra voce del Cuore. Chi segue la pratica Ugoki Dou sa già bene qual’è è la filosofia alla base, Ama e segui i tuoi Desideri con Coraggio. Ne consegue che ogni tentativo di sviarti dalla voce del Cuore va neutralizzato.

 

Le persone intorno a noi sono buone, ma hanno le loro ferite e le loro paure. Senza un’adeguata consapevolezza tenteranno in modo del tutto inconscio di manipolarti e di farti sottostare ai veri e propri contratti energetici, al quale acconsenti con altrettanta inconsapevolezza.

 

Il contratto può avvenire solo quando lo autorizzi, ovvero quando definisci le cose (come pensiero o verbalmente) con determinate parole, ma noi sappiamo realmente cosa diciamo quando lo diciamo? Le parole portano con se l’energia dell’uso corrente ma anche l’energia della loro origine.. ad esempio, ti senti veramente a tuo agio dicendo che ti assumi un impegno sapendo che quest parola mette in pegno la tua essenza come garanzia della parola data?

 

Importante quindi essere consapevoli delle parole che usi, delle parole alle quale acconsenti e dei tentavi, perlopiù inconsapevoli degli altri, di creare con te un contratto energetico.

 

PODCAST

I CONTRATTI ENERGETICI

 

Impara ad essere egoista, per il bene di chi ti sta intorno

 

Essere egoisti è un bene; ego in latino vuol dire semplicemente “io” ed è compatibile con la filosofia di porre il proprio Cuore al centro della propria esistenza. Quante volte nella vita avrai pronunciato le parole “io non sono egoista” ogni volta cedendo un po il permesso di essere la person che sei?

 

Da persone eqoista che sei, accetta che non ti sarà possibile andare contro quello che senti di fare senza serbare un lievissimo o grandissimo rancore verso chi ti ha portato fuori strada; dire di no quindi è un atto di protezione dell’Amore che nutri verso gli altri anche se potrebbe essere percepito diversamente.

 

Essere egoisti però funziona solo se la tua vite è basata sull’Amore, perchè se segui i Desideri Autentici sei nel flusso della vita, se usi male queste filosofia per vampirizzare l’energia degli altri, ti troverai a lungo andare senza nessuno intorno.

 

Quindi, ricapitolando, è importante Amare ed essere consapevole dei tuoi Desideri, ovvero della voce del Cuore. In questa consapevolezza è importante che poni attenzione alle parole che usi, alle parole alle quali acconsenti e ai tentativi inconsapevoli delle persone intorno a te di creare con te dei contratti, al fine di non essere sviati, nutrire rancore e perdere stima e Amore per le persone con cui sei il relazione.

 

Gli strumenti usati per indurti a cedere ai contratti energetici

 

“Guarda che sbagli se fai così, no si è mai vista una cosa del genere” ecco, questa è una manipolazione. Il semplice concetto di giusto e sbagliato, appellandosi ad un senso comune, può essere usate a tale scopo. Una volta che uno Ama, non dovrebbero esserci altri vincoli, il giusto e lo sbagliato non esistono. La violenza contro gli altri è evidentemente sbagliata ma non è Amorevole, le dipendenza da droghe è sbagliata ma è solo frutto di un mancato Amor proprio,  quindi Amando, si mette già se stessi e la comunità intera in protezione.. ma non è più “giusto” seguire una determinata religione, piuttosto che adottare un determinato stile di vita o certe abitudini. Meglio ancora, ciò che è giusto per uno non è necessariamente giusto per l’altro, e anche se non lo fosse, hai il pieno diritto di “sbagliare” per imparare dai suoi errori. 

 

Io ti ho dato tantissimo e tu che mi dai? Il senso di colpa. Allora intanto bisogno definire bene se è vero che uno ha dato e l’altro a ricevuto. Un caso classico è quello dell’Amore “io ti ho Amato tanto”. Ma sono stati loro che hanno goduto della bella sensazione di portare Amore nel Cuore, casomai dovrebbero ringraziare ti per averla suscitata! Loro non ti hanno dato Amore, lo hanno vissuto. E se invece hanno fatto delle cose per te? “Io ho fatto tanto per te, quante volte ero presente per te quando avevi bisogno?” Ma erano presenti perché in quel momento avevano loro quel Desiderio, giusto? Se loro hanno deciso che mettendo emozione, o tempo o disponibilità avevano un credito nei tuoi confronti, sono in errore e non va usato come tentativo di manipolazione. Certo se tu hai autorizzato il contratto a parole queste è una storia diversa, ma ci arriviamo.

 

“Hai risposta al telefono, adesso capisco perché oggi piove!” – una battuta saltuaria ci può stare, ma se le critiche velate da battute hanno una tematica ricorrente, vuol dire che c’è il tentativo di farti cambiare comportamento senza dirlo apertamente. 

 

“Guarda che se dici così ai nostri amici, inizieranno a vedersi senza di noi” instillare la paura, in questo caso la paura di essere messi in ridicolo o isolati, può essere usata per manipolarti.

 

Poi ci sono manipolazioni che non affondano nei sentimento negativi come paura o senso di colpa, ma in altro.

 

“Dobbiamo assolutamente prendere casa insieme, è l’unico modo per affrontare le spese quest’anno”. Invitare l’altro a fare qualcosa che non vuole fare ma appellandosi ad un senso razionale di “via obbligata” è una manipolazione. Nel 2012 mi trovavo in reale povertà, facevo fatica a comprare da mangiare, e avevo un mutuo trentennale sulle spalle. Attualmente ho casa pagata, la macchina pagata e mio figlio che studia al college in California, se crediamo che i miracoli possono accadere allora accadranno! E se miracoli accadono allora la “via obbligata” è una falsità, non lasciamoci influenzare.

 

“Sei proprio sicuro di voler fare un cambiamento così drastico? E se invece ti trovi male?” Ecco che si fa leva su dubbio e insicurezza. Non è il ruolo delle persone che dicono di Amarti quello di frapporsi tra te e la tua Voce Interiore. Certe cose che facciamo nella vita ci portano gioia ed altre ci portano dolore.. questa è la regola che governa la nostra esistenza. Avere paura di disagi e sofferenze e comprensibile, per questo diciamo Ama e segui i tuoi Desideri con Coraggio, ci vuole Coraggio per vivere una vita pienamente! Chi ti Ama davvero ti aiuterà a tentare, non a rimanere nella sicurezza di ciò che è già noto..

 

“Ma ho bisogno di te! Come faccio a caricarmi queste scatole su per le scale da sola?” ho messo questo esempio al femminile perché sono spesso le femmine a fare le vittime. La vittimizzazione o dichiarazioni di “avere bisogno” sono spesso usate nelle relazioni. Certamente se hai dato ad intendere una tua disponibilità per poi tirarti indietro a metà opera sei in difetto tu, se invece gli altri hanno dato per scontato il tuo tempo e la tua energia, e tentano di manipolarti quando non la ottengono, allora questa è un vittimismo.

 

“Ma se mi ami non lasci il paese per 6 mesi!” – l’Amore ha bisogno di libertà così come il fuoco ha bisogno di ossigeno. Per gli altri non si può e non si deve rinunciare a nulla, pena la perdita dell’Amore stesso. Tante volte chi ci sta intorno ci da degli ultimatum semplicemente perché hanno una ferita ancora aperta che gli rende inaccettabile qualcosa, ad esempio la lontananza, la sicurezza personale dell’altro, dissesto economico e via discorrendo, meglio non lasciarsi impietosire per proteggere l’Amore che condividete.

 

Le manipolazioni possono addirittura “mascherarsi” da sentimenti buoni

 

“Mi piace quando mi porti il caffè la mattina, lo apprezzo veramente” il complimento e l’approvazione verbale possono essere usati in modo improprio. Di per sé sono belli e non bisogno reagire ad ogni complimento come tentativo di manipolazione, ma bisogna essere consapevoli che se fanno scattare in noi una piccola “regola d’oro” per piacere agli altri allora siamo a rischio. Se hanno espresso gratitudine per il caffè a letto, diventa da quel giorno in poi il tuo compito quotidiano così da reiterare la tua “dose” di approvazione? 

 

“Tesoro dammi quel martello che ci penso io!” questi tentativi di aiuto, in cui è implicita una maggiore competenza dell’altro, sono un tentativo di manipolazione. La tendenza è di ingabbiare l’altro nella falsa credenza di avere bisogno delle competenze altrui, che da soli non si riuscirebbe a vivere. E’ una falsità. Nelle relazioni tra persone è vero che gli individui hanno competenze diverse ma il tentativo di ognuno dovrebbe essere quello di costruirsi una propria autonomia. Un’offerta di aiuto non manipolatoria può essere quella di offrirsi disponibili ad insegnare o ad aiutare, ma solo se richiesto.

 

Manipolazioni non verbali

 

Le aspettative, sono manipolazione insidiosissime e non verbali.  Ad esempio l’aspettativa che una determinata relazione ci renda felici, o che una data persona sarà sempre lì per noi quando ci serve, o ancora che quella persona sarà il sole intorno al quale ruoterà la nostra finirà per influenzare energeticamente quella persona, quindi è bene che poniamo attenzione alle nostre aspettative e alla aspettative di altri verso di noi. In nessun caso dobbiamo diventare causa della felicità altrui o rendere un’altra persona la causa della nostra felicità.

 

 

Le manipolazioni toccano tutte le relazioni sempre

 

Le manipolazioni avvengono dai genitori verso i figli e dai figli verso i genitori, avvengono tra parenti (anche tramite triangolazioni), avvengono nelle relazioni amorose, avvengono tra amici e avvengono tra colleghi.. Avvengono anche tra persone che si sono appena conosciute, avvengono ovunque e di continuo. 

 

Un esempio piuttosto comune di contratto energetico in famiglia è quando la relazione no va bene tra i genitori e quindi si “fidanzano” con uno dei figli, ricoprendoli di lodi e attenzioni. Il torto che si fa al figlio è enorme perché dovrà per anni sopportare il peso e l’aspettativa di un “amore” soffocante e manipolatorio e da grande farà fatica a vivere una relazione amorosa senza provare quel peso infernale.

 

Un’altro esempio comune è l’abbandono reale o virtuale dei bambini, ovvero un genitore assente fisicamente oppure un genitore distratto, possono portare i figli ad aggrapparsi ad eventuali compagni futuri, mettendo in atto una serie di manipolazioni per ripararsi dal rischio di essere abbandonati nuovamente.

 

Infine, bambini poco amati da uno o entrambe i genitori potrebbero iniziare a compiacere gli altri per sopravvivenza e faranno dell’approvazione del compagno il centro della loro esistenza, scegliendo forse compagni narcisisti e impossibili da compiacere.

 

Prendiamo atto che purtroppo le persone che più amiamo sono le persone a cui più facciamo male e dal quale riceviamo più ferite, ma evitiamo di relazionarci sentendoci sempre in pericolo, in realtà le manipolazioni sono solo efficaci se noi ne siamo inconsapevoli (e da oggi non lo sarai più) e portano con sé il dono della opportunità di crescita.

 

Mi spiego, noi siamo come il velcro, la manipolazione riesce ad attaccare solo se anche noi abbiamo il nostro lati di gancini, altrimento scivola nel vuoto! Lavoriamo su noi stessa, in onestà e con gli strumenti giusti, per sanare le nostre ferite. Ne usciremo “non manipolabili” e anche più centrati e felici. Ricorda anche che le persone che manipolano (ovvero quasi tutte le persone) non sono cattive e lo fanno inconsapevolmente. Dagli da leggere questo articolo ma evita di pontificare e predicare per ogni cosa che dicono, semplicemente lavora su di te per evitare che la manipolazione possa “agganciarsi” a degli Amore per il resto, ricordando che sei una persona libera e che puoi sempre scegliere di uscire dalla stanza o dalla vita di una persona che non rispetta la tua Anima.

 

Perchè si manipola e si tenta di fare contratti energetici?

 

Manipoliamo per paura e per mancato Amore, che sono due facce della stessa medaglia; mancato Amore verso noi stessi e verso gli altri, oppure paura di perdere, paura di non essere all’altezza, paura di fallire, paura di sbagliare, paura di soffrire, paura per gli altri… sempre paura..

 

Quindi invece di Amare in piena libertà, tentiamo di creare dei legami, per metterci al riparo dalle nostre paure più grandi, e così inizieremo a ledere l’Amore, spesso al punto di far avverare proprio i nostri peggiori incubi. Del resto, la Vita nella sua infinita saggezza, ci porterà inesorabilmente e ripetutamente a sperimentare con gli aspetti di noi irrisolti e in disarmonia, al fine di permetterci di risolverli.

 

Ora che siamo consapevoli di questi meccanismi possiamo investire meno le nostre energie nelle manipolazione e molte più energie nella guarigione di vecchie ferite!

 

A cosa porta il contratto energetico?

 

Il contratto energetico inconsapevole e basato sulle paure delle persone coinvolte porta inevitabilmente alla creazione di una struttura che lega, una gabbia, e alla perdita dell’Amore.

 

Il motivo è che possiamo agire in risposta alle manipolazioni e fare quello che vuole l’altro, ma ad un livello più profondo noi sappiamo che non stiamo seguendo più la nostra Voce Interiore ed iniziamo a serbare rancore per chi ci ha portato fuori strada. Il con-tratto  derivato da cum-trahĕre, ‘trarre’ e presuppone il trarre da diverse opinioni per portarle insieme, ciò il creare consenso.. tu sei responsabile quanto l’altra persona perché hai autorizzato il contratto, o verbalmente, o con il silenzio o con le azioni, quindi assumiti le tue responsabilità in merito.

 

A cosa possiamo ambire quindi?

 

Possiamo ambire ad essere delle persone sane ed autonome. Persone sane ed autonome godono della presenza degli altri ma non hanno paura di essere soli e non hanno bisogni irrefrenabili che non sono in grado di soddisfare da soli.  

 

Le relazioni tra due persone sane ed autonome sono basate sullo stare Amorevolmente e Creativamente nel momento, ovvero sul creare Spazio Sacro quando sono insieme al fine di arricchire entrambe.

 

Non è da confondere essere “sani ed autonomi” con l’essere perfetti, la perfezione non è di questo mondo (lo è ma solo nella sua imperfezione) ma noi, per stare in relazione sana con altri dobbiamo essere solo accettabilmente sani a autonomi, proprio il minimo indispensabile… che è già tanto in realtà. 

 

Iniziamo quindi con il fare dei buoni contratti energetici con noi stessi tramite le affermazioni che seguono

 

Affermazione per proteggersi dalle manipolazioni a dei contratti energetici

 

Oggi io (nome cognome) mi assumo piena responsabilità per il mio benessere e la mia felicità. Abbandono la manipolazione a favore dell’Onestà e dell’Autenticità, e osservo con lucidità il comportamento di chi entra in relazione con me. Mi rendo dolcemente impermeabile ai tentativi di manipolazione altrui, capendo che sono solo espressione delle loro ferite ancora non sanate. Così sia.

 

I contratti energetici voluti

 

In contratti energetici sono neutri e possono essere usati a fine di bene se sono frutto consapevoli. Un caso in cui è veramente lecito e doveroso fare un contratto energetico è prima della nascita dei figli, e a loro tutela, ecco una buona affermazione. Altri contratti energetici si possono esplicitare per amicizie e collaborazioni di ogni genere e possono essere accompagnati da Rituali.

 

Affermazione per l’unione a scopo di fare nascere e crescere dai bambini insieme

 

In questo momento ci Amiamo e abbiamo deciso di unire le nostre energie per far nascere su questa terra della altre persone. Ci impegniamo ad onorare l’un l’altro per insegnare ai nostri figli ad amare ed onorare i loro futuri compagni. Ci impegniamo a sostenerci l’un l’altro mentre ognuno di noi segue la Voce Interiore. Qualora il nostro Amore romantico dovesse un giorno trasformarsi in Amore fraterno, allora lasceremo che questa transizione avvenga con dolcezza e gratitudine, continuando insieme nel progetto condiviso della crescita dei figli, finché avranno raggiunto la loro autonomia. Riconosciamo che per allevare i figli ci saranno ore di lavoro dedicate per guadagnare e ore di lavoro dedicate alla cura, distribuiremo queste ore in modo assolutamente equo così che ognuno di noi potrà conservare del tempo libero, essenziale per ricaricare le proprie energie e offrire il meglio di sé alla famiglia. Ci impegniamo a continuare sempre la nostra crescita e la nostra guarigione negli anni a venire, consapevoli che l’esempio è l’educazione più importante che daremo ai nostri figli. Così sia. 

 

Conoscere le etimologia delle parole

 

Bisogna sapere cosa si sta dicendo quando lo si dice. Le parole sono potenti! Scoprire l’etimologia è un bellissimo viaggio alla scoperta dell’azione energetica delle parole. Matrimonio, ad esempio, è legato all’azione di “far diventare una donna una madre” quindi è una buona parola se questa è l’intenzione. Dire “fidanzati” se non ci si sono fatte delle promesse che si intendono mantenere è pericoloso perché la parola significa aver fatto una promessa di cui ci si può fidare, la radice della parola “amici” è Amore quindi  non adatta ai conoscenti, “responsabilità” significa che risponderemo delle nostra azione, va benissimo, “Ciao” deriva da “sclavo” e vuol dire “sono tuo schiavo”! 

 

Tante volte parliamo solo per riempire il silenzio, perché siamo stati istruiti a credere che il silenzio e sintomo di disagio dei presenti. (Per inciso istruire in-struere significa inserire in, portare dentro, in questo caso nozioni, che non ci appartengono.) ma meglio stare in beato silenzio e contemplazione, anche in gruppo, piuttosto che dire cose che mettono in giro energie lievemente o potentemente dannose, e quando si parla, meglio farlo con precisione.

 

Per finire, l’etimologia mia preferita è una che alcuni trovano dubbia ed altri dichiarano essere sbagliata ma che mi ha risuonato al punto da togliermi il fiato, ha molto senso nella mia visione delle cose e si presta bene nelle dichiarazioni di intenti.

 

Alcuni, pochi, dicono che Amore deriva dal latino a-mors ovvero senza-morte, che io interpreto come la base immortale dell’esistenza

 

この記事を書いている人 - WRITER -

- Comments -

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright© UGOKI DOU 動気道 , 2021 All Rights Reserved.