Lo scopo della vita è la gioia

Imparare a meditare – Percorso di meditazione in movimento: lezione 1 UGOKI-DOU

 
この記事を書いている人 - WRITER -

Qualcosa sarà successo, una serie di coincidenze ed eventi, ed ora sei qui, a leggere le mie parole.

Ti do il benvenuto.

Una prima riflessione è sul perché..

Perchè vuoi meditare? Cosa vuoi ottenere? 

Io medito perché durante la meditazione e per alcune ore dopo mi trovo in uno stato di appagamento meraviglioso.
Sento che sto bene così, che non mi serve niente, non mi manca niente… sto in pace con me stessa e con gli altri.
Anche se mi sono appena accaduti eventi spiacevoli o dolorosi, trovo la forza per mettere le cose in prospettiva e per ricordarmi che ogni cosa è al contempo transitoria ed eterna,
io sono eterna ma tutto attorno a me e dentro di me è anche in continuo movimento.

Quest’anno sono 40 anni che medito.
Ho iniziato a 7 anni con la meditazione trascendentale e nel tempo ho cambiato maestri e scuole ma soprattutto ho sperimentato molto e sono rimasta molto in ascolto.
12 anni fa ho incontrato Kumiko ed abbiamo iniziato a confrontarci su metodi e “non metodi”.

Nel 2011 durante una meditazione mi è nata nel Cuore una frase
Ama e segui i tuoi Desideri con Coraggio
e da allora ho iniziato a sviluppare una pratica che mi ha permesso di maturare come persona e sciogliere vecchi blocchi e dolori che mi portavo sin dall’infanzia.

Unendo poi i miei metodi con quelli di Kumiko ci siamo accorte che avevamo un pratica molto completa e che potevamo iniziare e condividerla, tramite questo blog.

Ugoki Dou (meditazione in movimento)

E’ giapponese e significa “come muoversi” o “come muovere il ki” (気ki = energia vitale in giapponese).

Ci è sembrato un nome particolarmente adatto per questa pratica che insegna come gestire le energie sottili con il pensiero ma anche come gestirle con l’uso del corpo.

Inoltre cos’è la vita se non movimento perpetuo a la ricerca costante di nuove equilibri?

Sapersi muovere in questo flusso dinamico può essere senz’altro un’ottima capacità da acquisire.

La pratica completa dell’Ugoki Dou comprende

  • La Guarigione del Bambino Interiore (guidata)
  • Esercizi energetici (yoga)
  • Allenamento alla consapevolezza interiore (allenamento guidato individuale)
  • Meditazione in movimento (improvvisata, in autonomia)
  • Simbolismo Energetico (guidato o in autonomia)
  • Rituali (improvvisati – non religiosi)
  • Meditazione Visualizzata (guidata o in autonomia)
  • Improvvisazione di canto e percussioni (seguendo l’arco dei 5 elementi)
  • Ritiri (facoltativi con noi)

Si può iniziare da una qualsiasi di queste pratiche e procedere in ordine sparso seguendo il proprio Sentire. E’ possibile fare tutto il percorso in modo gratuito seguendo i materiali che metteremo a disposizione sul sito durante l’anno, chi vuole può anche avvalersi delle sedute private o dei ritiri che mettiamo a disposizione a pagamento.

Emozioni ed Energia

La volontà governa il pensiero, il pensiero governa le emozioni, le emozioni governano l’Energia.
Di “energia” ne sentiamo molto parlare senza sapere bene cosa sia, avrai forse sentito parlare di prana,
di chi, di orgone, di energie sottili o di bionergie,
sono tutte le stessa cosa e riferiscono a una energia vitale che scorre in tutto il patrimonio Naturale e lungo alcuni canali e centri energetici nel nostro corpo.

Attualmente è possibile vedere questa energia tramite l’utilizzo dello strumento IAV (Inneractive Aura Video) e
uno studio pubblicato su Subtle Energies & Energy Medicine nel 2004 conferma che esiste effettivamente corrispondenza tra disposizioni psicologiche delle persone e la salute degli chakra scansionate con lo IAV.

Come meditare!

Di conseguenza, il primo passo da compiere è senz’altro quello di diventare consapevole,
abituandoti ad osservare la qualità dei tuoi pensieri.

Sono pensieri negativi che gettano benzina sul fuoco di una ingiustizia cha hai subito o
sono pensieri di gratitudine verso una persona che ti è stata inaspettatamente vicina durante un momento di bisogno?

Ecco, cerca di evitare di fare pensieri negativi,
appena ti accorgi che li stai facendo, imponiti di smettere. 

E’ chiaro che non devi reprimere emozioni negative come la rabbia,
dovrai scaricarla subito e guarire tutte le ferite che generano i pensieri rabbiosi,
arriveremo al come si fa nei prossimi scritti, ma per il momento decidi
“adesso non ci penso a questa cosa”
e trova qualcosa di migliore a cui pensare.

Al pari dei pensieri che generano rabbia, evita pensieri che generano tristezza,
autocommiserazione, invidia ed altre sentimenti negativi.
Non è detto che ci riuscirai sempre ma è il provarci che conta!

Comunque sia, se ormai hai pensato a cose negative tuo malgrado ed ormai sei arrabbiata,
scarica la rabbia urlando in un cuscino,
battendo i piedi o i pugni o scuotendo il corpo finché senti che
ti sei adeguatamente scaricata, non tenere mai la rabbia dentro.

Le Energia tra persone e cose

Importante diventare consapevole delle Energie delle persone e delle cose intorno a te;
tante volte siamo talmente distratte dal discorso interiore,
o prese nel nostro tentativo di fare una buona impressione o
raggiungere uno scopo che non ci accorgiamo proprio delle correnti sottili di energie che
corrono tra le persone e tra le cose.

Se cammini in Natura, fai silenzio, anche nei pensieri,
e senti quello che è intorno a te.
Se parli con qualcuno, o lo pensi semplicemente, fai caso alla tua energia..
La perdi? La accresci? Perdi la centratura? La trovi?

In una stanza affollata immagina di toccare una persona dall’altra parte della stanza, alza lo sguardo?
Ti capita di chiamare una persona dopo lungo tempo e sentirti dire “ti stavo appena pensando!”.
Prova a mettere le mani parallele a 60 cm di distanza e avvicinale molto lentamente (puoi chiudere gli occhi),
senti ad un certo punto formicolare, o caldo, o freddo o qualcosa di denso tra le mani?

Ti sei mai svegliata perché ti sentivi osservata?
Sei mai entrato in un luogo e ti sei sentita improvvisamente male o
improvvisamente bene per nessuno motivo apparente?

Questi sono tutti esempi di Energia Vitale in movimento.
L’Energia Vitale non conosce confini e distanze geografiche,
può essere a vibrazione alta (emozioni positive) o a vibrazione bassa (emozioni negative),
si può carica e scarica, è in continuo movimento.

Tu puoi in qualsiasi momento attingere a Energia Vitale pulita dalla terra e dal cielo.
Puoi aiutarti con il movimento del corpo, l’immaginazione e il respiro.
Una volta che hai imparato a rigenerarti l’energia in autonomia non dipenderai più emotivamente dalle altre persone, sceglierai di stargli vicino solo per Amore e per piacere, acquisendo così un maggiore potere personale.

 

L’Amore

L’Amore, come le altre emozioni, non è “solo” un’emozione ma è una vera e propria energia che scorre invisibilmente tra ogni cosa esistente.
In aggiunta l’energia dell’Amore ha la qualità specifica di riuscire a “sintonizzarci” con il Creato.
E’ come se fosse in onda h24 la “Trasmissione Universale” e
Amando riusciamo e sintonizzare la nostra ricevente interna.

Ti accorgerai che man mano che diventi più Amorevole,
inizieranno a sorgere nel tuo Cuore dei Desideri..
quella è la voce da seguire e ne parleremo più approfonditamente nel prossimo scritto perché nelle parole

Ama e segui i tuoi Desideri con Coraggio

c’è racchiuso l’intero cammino energetico,
Spirituale e meditativo che andrò ad approfondire nei prossimi scritti…

Un abbraccio sincero

Silvia Alnur

Per scrivermi o prenotare un ritiro o una seduta individuale clicca qui )

PODCAST

Che cosa è UGOKIDOU?

Se invece hai una domanda scrivi in modo anonimo sul nostro forum.

Kumiko riceve persone online e dal vivo per percorsi di guarigione del bambino interiore. Sono 8 incontri complessivi di due ore cad. Riceve a Terni e Roma. Il percorso consiste un una parte parlata ed una parte di meditazione guidata ed ha lo scopo di guarire feriti e traumi dell’infanzia, oppure attaccamenti morbosi inconsapevoli che possono influenzare negativamente le vita adulta. Il percorso di yoga invece è personalizzato, ogni due settimana si rivedono gli asana sulla base del tuo stato psicologico.

Silvia segue individui e coppie durante ritiri di 3 giorni dal 21 marzo al 21 settembre. Il ritiro avviene su un terreno privato in Sabina, allestito con tenda da glamping e letto matrimoniale a doghe. Si ha a disposizione un bagno privato con doccia esterna. Il ritiro comprende tutti i pasti a base di ortaggi cresciuti sul posto, la possibilità di nuotare in una vasca naturale con cascata e la possibilità di bere quotidianamente acqua fresca di fonte. Sul posto c’è un esperto di massaggio thai e suonatore di campane tibetane e didgeridoo. Si accoglie solo un ospite/coppia alla volta e si accettano solo 20 prenotazioni all’anno. Le attività sono flessibili e si decidono giorno per giorno insieme.

Silvia è Kumiko sono disponibili per seguirti privatamente, via web o di persona, per maggiori info scrivi a prenotazioni@ugokidou.it. Silvia e Kumiko sono disponibili per seminari in altre regioni.

この記事を書いている人 - WRITER -

- Comments -

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright© , 2022 All Rights Reserved.